> Home > Servizi > Manutenzione e valore della città > Emergenze

Emergenze

Emergenze

 Valore Città AMCPS srl è riferimento di supporto logistico per la Protezione Civile del Comune di Vicenza.

L'Azienda è operante per poter intervenire con uomini e mezzi in caso di pericolo e calamità.
Il numero telefonico di AIM Vicenza spa Divisione Valore Città AMCPS attivo solo in caso di allarme è: 0444 955660
Cosa fare in caso di neve
In caso di nevicata o gelata notturna, anche non forti, le strade diventano più pericolose perché scivolose per le auto come per i pedoni nei marciapiedi. Quindi, non si devono mai sottovalutare i rischi di incidente.

Per questo si consiglia prudenza negli spostamenti.
L'ideale sarebbe utilizzare i mezzi di trasporto pubblico, soprattutto se si è diretti verso il centro storico.
Se non si può fare a meno dell'auto è consigliabile lasciarla nei parcheggi serviti dal centro bus.

E' d'obbligo sgomberare i marciapiedi, davanti alle proprie abitazioni, dalla neve.

E' possibile ritirare dai magazzini dell'Azienda di via S.Agostino del sale in sacchi. Ciascun sacco, da 25 chili, costa € 6,00.

Cosa fare in caso di alluvione

I rischi di inondazione per il Retrone, Bacchiglione e loro affluenti purtroppo esistono ed in particolare alcune zone di Vicenza sono storicamente più soggette a questo tipo di rischio. Per questo le Autorità competenti hanno programmato gli interventi in caso di pericolo. Chi abita nelle vicinanze di queste aree, ma anche chi, vicino a casa, ha un fiume potrà, in caso di pre-allerta, trovare sacchi di sabbia da utilizzare per proteggere meglio la propria casa, il negozio o l'ufficio. In questi casi AIM Vicenza spa Divisione Valore Città AMCPS distribuisce gratuitamente i sacchetti di sabbia (già riempiti) per le zone a rischio. Presso ogni Circoscrizione è poi stata costituita una piccola scorta di sacchi che possono essere richiesti in caso di bisogno.

Per prevenzione è sempre utile tenere in casa, riuniti in un punto noto a tutti i componenti della famiglia, uno o più zaini pronti con dentro oggetti fondamentali come:
 - chiavi di casa;
 - medicinali per malati o persone in terapia;
 - occhiali di riserva;
 - valori (contanti e preziosi);
 - impermeabili leggeri o cerate;
 - fotocopia documenti d'identità della famiglia;
 - vestiario pesante di ricambio;
 - scarpe pesanti;
 - carta e penna;
 - generi alimentari non deperibili;
 - kit di pronto soccorso;
 - scorta di acqua potabile;
 - radio con pile di riserva;
 - coltello multiuso;
 - torcia elettrica con pile di riserva;
 - corda;
 - fiammiferi;
 - specchio e fischietto.

In caso di allerta (preallarme) ecco cosa fare:
 - seguire le indicazioni fornite dalla radio, Tv o da Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco o personale identificabile di Comune e Protezione civile;
 - spostare i beni importanti nei locali non allagabili;
 - mettere in un luogo sicuro le sostanze che potrebbero essere fonte di inquinamento come insetticidi o medicinali; - assicurarsi che tutti i vicini siano al corrente della situazione;
 - sigillare con paratie o sacchi di sabbia (questi ultimi reperibili nei punti definiti e nella sede di AIM Vicenza spa Divisione Valore Città AMCPS) a protezione dei locali situati al piano strada o al piano terra e bloccare tutte le porte di cantine e seminterrati;
 - spostare l'automobile in zone non raggiungibili dall'allagamento;
 - se non si corre rischio di inondazioni, rimanere, preferibilmente, in casa.
 In caso di allarme o allagamento in corso

Se si è in casa:
 - staccare la corrente (Attenzione: da fare solo se i locali NON sono allagati) e chiudere l'interruttore del gas e dell'acqua;
 - mettere in salvo gli animali;
 - se il tempo a disposizione è sufficiente trasportare ai piani alti ciò che ritenete utile salvare;
 - chiedere ospitalità ai vicini dei piani superiori o comunque individuare aree sicure al di sopra dei livelli di inondazione;
 - evitare di bere acqua dal rubinetto di casa o di mangiare cibi bagnati dall'acqua dell'alluvione;
 - ispezionare i locali sempre al buio con l'utilizzo di lampade a batteria;
 - assistere e accudire anziani e portatori di handicap come possibile fino all'arrivo di personale specializzato;
 - nel caso in cui l'acqua dovesse circondare la casa raggiungere i piani alti e dalle finestre e tetti segnalare la propria presenza ai soccorritori.

Se si è fuori:
 - stare all'aperto è sempre molto pericoloso durante una alluvione;
 - è importante perciò tenere presente: di non attraversare le strade allagate se l'acqua è superiore al livello delle ginocchia;
 - se si è costretti ad abbandonare l'abitazione o l'ufficio, indossare abiti pesanti per proteggersi da urti e freddo;
 - portare con sè un bastone (un manico di una scopa, ad esempio) per aiutarsi nei movimenti e qualcosa che possa servire a segnalare la presenza come una torcia o uno specchio.

Se si è in auto:
 - evitare, se si può, l'uso della macchina;
 - se non c'è alternativa, procedere con prudenza prestando attenzione a buche e avvallamenti;
 - non attraversare ponti sopra fiumi in piena e mai di notte perchè potrebbe esserne crollata una parte;
 - se l'acqua è già in strada e la situazione peggiora, abbandonare subito l'auto (c'è il rischio che l'auto venga trascinata dalla corrente) e cercare riparo nell'edificio più vicino;
 - se l'auto dovesse cadere in acqua ci sono circa dieci minuti di tempo, a finestrini chiusi, perchè si riempia l'abitacolo.

Per uscire bisogna aspettare che l'acqua sia in gran parte già dentro per poter così aprire le portiere.
Prima di abbandonare l'auto bisogna riempirsi i polmoni di aria e uscire aiutando chi era in macchina.

Cosa fare quando l'allarme è cessato
 - prima di abbandonare la zona di sicurezza, accertarsi che sia dichiarato ufficialmente il cessato allarme;
 - dopo l'inondazione non usare cibi bagnati dall'acqua dell'alluvione e acqua del rubinetto per bere e cucinare fino ad avviso del Comune;
 - non rimettere subito in funzione apparecchiature elettriche che siano state bagnate.



Aziende Industriali Municipali Vicenza Spa Contrà Pedemuro San Biagio, 72 - 36100 Vicenza
Capitale Sociale € 71.293.000,00 - R.I. di Vicenza 95007660244 - P.I. 00927840249 - R.E.A. 236237
Crediti