> Home > Servizi > Teleriscaldamento

Teleriscaldamento

AIMreti_logo_def copia

Il progetto del Servizio di Teleriscaldamento ha avuto inizio nel 1980 con un' indagine di mercato estesa all’intera città di Vicenza relativa ai consumi di energia termica per riscaldamento e per uso igienico sanitario.

La mappa del calore risultante dallo studio ha evidenziato le aree cittadine più interessanti dove l’alta concentrazione di clienti e le grandi dimensioni degli stabili potenzialmente allacciabili al servizio hanno reso proponibile il sistema a Teleriscaldamento urbano. L’area più significativa risultò il settore nord.

Con queste premesse durante gli anni 1988 - 1990 venne realizzata la centrale di cogenerazione termica ed elettrica in Viale Cricoli e contestualmente fu posato il primo tratto della rete cittadina di Teleriscaldamento. Il servizio è stato attivato nel mese di ottobre del 1990.

                   

 Centrale di Viale Cricoli 

  

Esterno TLR Cricoli

             

  

Motori Cricoli

                                                                          

   

Posa rete Teleriscaldamento                                                    

Posa rete TLR

Con il passare degli anni, questo servizio è sempre stato più apprezzato dai clienti allacciati permettendo così di crescere e di proporlo in nuove aree della città con l’estensione della rete. Per garantire i maggiori fabbisogni di calore nel corso del 1997 è stata potenziata la centrale di Viale Cricoli con l’installazione di due nuovi cogeneratori entrati in servizio nel corso dell’anno 2000 e successivamente con l’installazione di una nuova caldaia nel 2008 portando la centrale alla potenza installata di 4,5 MW elettrici e 29 MW termici.

Al 31/12/2013 alla rete di Teleriscaldamento sono allacciati circa 9.848 appartamenti equivalenti pari ad una volumetria riscaldata di 2.206.000 metri cubi.

La tipologia delle utenze allacciate sono circa per il 27,5% di tipo residenziale e per il restante 72,5% di tipo terziario.

La programmazione attuale prevede di incrementare la produzione termica ed elettrica con nuove estensioni di rete e allacciamenti. Per questo motivo è previsto il ripotenziamento della centrale di Viale Cricoli. A completamento della produzione termica per il periodo invernale, è stata realizzata nel 2010 una nuova centrale per integrazione e per riserva con potenza di 7,5 MW termici, posizionata a nord est della città in Via Monte Zebio.

Centrale di via M.te Zebio

DSCN0035

Caldaie Zebio

Il servizio di Teleriscaldamento fornisce calore a edifici pubblici, scuole, strutture socio-sanitarie e residenziali private, consentendo un uso più razionale dell'energia ed assicurando il massimo rispetto ambientale.

Oltre che eccellente per l'ecologia, il Teleriscaldamento è inoltre un'ottima fonte di economia per la salvaguardia di risorse e denaro. L'adesione al sistema a rete infatti consente di recuperare spazi preziosi e tagliare i costi di gestione grazie al poco spazio richiesto nello stabile per l'installazione dello scambiatore di calore (che sostituisce la caldaia e il bruciatore esistenti) e al fatto che vengono ridotti drasticamente gli oneri relativi all'adeguamento delle centrali termiche alle norme vigenti in fatto di sicurezza e alla gestione ordinaria e straordinaria di caldaie e bruciatori.

 Esempio di sottocentrale di utenza

TELERISC_19 _ RGB

Il servizio si dimostra assai prezioso per il Centro Storico poiché riduce qualsiasi rischio di esplosione ed incendio.

Il servizio di Teleriscaldamento è un vero motivo di orgoglio per AIM. Ad oggi sono circa novanta i Comuni in Italia che utilizzano tale innovativa soluzione.

Per ricevere ulteriori informazioni contattare l'ufficio tecnico ai seguenti numeri :

0444 397472 - 397473 - 397474

  • dal lunedì al giovedì dalle 08.00 alle 12.30 e dalle 13.00 alle 16.30
  • venerdì dalle 08.00 alle 13.30


Aziende Industriali Municipali Vicenza Spa Contrà Pedemuro San Biagio, 72 - 36100 Vicenza
Capitale Sociale € 71.293.000,00 - R.I. di Vicenza 95007660244 - P.I. 00927840249 - R.E.A. 236237
Crediti